Puliamo il mondo

pic
Ci troviamo tutti insieme per pulire casa nostra, dove abitiamo ,dove giocano i nostri bimbi. Lo facciamo per insegnare ai nostri figli l’educazione civile, quella che spesso non troviamo per strada.
Portiamo i sacchetti di plastica, guanti, rastrelli tutto cio’ che serve per pulire.
Siamo persone che usano le mani e fanno, invece di parlare di cosa c’e’ da fare e a chi vada il merito.. NOI FACCIAMO!
Aspettiamo tutti quelli che come noi hanno voglia di fare del bene!!

ARTICOLO DI APRILE 2012

Insieme si fanno grandi cose!

Insieme si fanno grandi cose!

Articolo del 12/2011
Per non creare malintesi penso sia doveroso che oggi faccia questo articolo.

L’iniziativa “Clean up the World” a Fiesso il 29 Ottobre 2011–
“Tutti insieme per un bene comune” .
Fiesso d’ Artico è casa mia e come tutto ciò che e’ mio lo pretendo al meglio. In America e’ da quando ero piccola che queste iniziative si fanno.. Per cui si parla di 40 anni fa. Io personalmente sono stanca di passare il mio weekend facendo un giro fuori di casa mia, non nel mio giardino, ma proprio in strada, tirando su le cartine e le sigarette degli altri che, al di là di farsi del male, mancano di educazione nel momento che non buttano la spazzatura nella pattumiera ma davanti a casa mia..

Ho conosciuto un paio di profughi durante uno di questi weekend tirando su la sporcizia degli altri. Parlando con Adams, uno dei ragazzi profughi, viene fuori il discorso che erano ospiti nell’albergo qui vicino e che erano arrivati qui da Lampedusa. Le storie che hanno condiviso con me erano come le storie degli schiavi portati in America dall’ Africa, solo che non era successo un sacco di tempo fa, era successo solo pochi mesi prima. Da quel momento la mia famiglia, Adams e altri ragazzi abbiamo instaurato una condivisione di colazioni e conversazione. Un po’ alla volta ho fatto conoscenza con quasi tutti, alcuni piu’ simpatici di altri ma tutti con la stessa storia. Abbiamo pensato di fare capire a tutti che questo gruppo, ospite a Fiesso fino a poco tempo fa, era diverso da quelli che hanno fatto quel casino a Lampedusa.. Avevo dato loro dei sacchetti di plastica per iniziare a pulire intorno all’albergo: era quello che facevo io, per cui anche loro lo potevano fare. Vista la loro sincera voglia di inserirsi, volevo dargli una mano. Ho parlato di questo con tante persone. Tra queste persone ho trovato Oriana della ProLoco di Fiesso e subito mi ha detto di parlare con Raffaella la presidente della ProLoco, un’altra donna di poche parole ma tanti fatti. Subito abbiamo inserito due ragazzi a fare la Festa del Ruzante. Hanno “lavorato” come quelli della ProLoco.. cioè gratuitamente! Dopo c’era la Festa dell’ Uva a SanBruson, con i ragazzi profughi sempre presenti.
Durante una conversazione con Raffaella (presidente della ProLoco) abbiamo parlato di fare una cosa ufficiale. Una sera siamo andati dal sindaco con la nostra idea ed e’ nata l’ iniziativa! Ecco come e’ nata l’iniziativa a Fiesso D’artico.
Abbiamo cominciato con Piazza Pertini perche’ e’ quella che tutti conoscono, perche’ da qualche parte bisogna iniziare, e perche’ anche li’ c’era tanta sporcizia. L’iniziativa era aperta a TUTTA FIESSO, tutti a fare la loro parte ! Era un momento per stare insieme a pulire casa nostra. C’era un grande cartellone in Piazza. Quel giorno c’erano gli Scouts, La Protezione Civile, La ProLoco, i profughi, e alcuni assessori con la loro famiglia. Tra questi c’era anche il sindaco che ha tirato su la sporcizia dei Fiessesi. Segnale che siamo tutti alla pari e uguali.
Iniziativa e messaggio importante anche per i bambini per insegnare loro a non sporcare la citta’, caso mai a tirar su la sporcizia, e che tutti al di la della razza, sesso o titolo erano li’ a dare una mano. .
Alla fine della serata la Proloco ha organizzato una bella cena in compagnia, socializzando con i ragazzi per farli sentire parte di noi.
QUESTO ERA IL MIO OBIETTIVO. .
E’ facile criticare il lavoro degli altri, e’ piu’ difficile usare le mani per opere di bene. Se domani ci saranno altre inziative di questo tipo sono contenta di dare il mio contributo. Penso che l’energia quando si ha una squadra funzioni meglio.
– Flo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...